Appropriatezza prescrittiva in allergologia -Corso di Aggiornamento OO.MM. Roma

By | 12 novembre 2018

Attualmente, come risulta da indagini epidemiologiche recenti, un italiano su 4 è affetto da una qualche forma di allergia. La conseguenza è una forte richiesta di prestazioni specialistiche di allergologia e di indagini di laboratorio, in un periodo storico in cui, paradossalmente, il nostro Paese si trova ad avere una grande carenza di specialisti e di risorse economiche, col risultato di un notevole allungamento delle liste d’attesa.

A questo problema se ne aggiunge un altro non meno importante, che è quello dell’invio improprio allo specialista di soggetti che non avrebbero necessità di visita e/o indagini allergologiche. L’insieme di tali fattori comporta la ridotta possibilità di accesso ai centri di allergologia dei pazienti affetti da patologie allergologiche importanti e rischiose, se non addirittura potenzialmente fatali (allergie alimentari, a farmaci, a veleno di imenotteri).

Le finalità di questo corso sono: a) fornire ai partecipanti le conoscenze necessarie a distinguere le patologie allergologiche meritevoli di approfondimenti specialistici da quelle che possono essere risolte già alla visita di primo livello; b) illustrare le caratteristiche delle principali indagini diagnostiche e fornire le corrette informazioni utili alla loro prescrizione.

Programma del corso